Cell. +39 333.8604095

Ricette salutariFin dai tempi più antichi l'alimentazione ha avuto un ruolo centrale nella vita dell'uomo!
Oggi come allora da una parte soddisfa il suo bisogno primario di sopravvivenza e dall'altra appaga il piacere del palato. Ma non solo... Ha un effetto socializzante!
Infatti è bello sedersi a tavola e gustare un alimento gradevole, magari servito in un piatto ben decorato, mentre si racconta la propria giornata alla famiglia o alle persone più care. Spesso in occasione dei pasti si discutono questioni di lavoro, oppure si scherza con gli amici o si festeggiano eventi speciali!

Ecco allora alcune proposte di piatti delicati e gustosi, che non richiedono una lunga preparazione, ma che hanno un occhio di riguardo per la nostra salute.

Ingredienti per 4 persone
320g di fusilli
200g di spinaci
mezzo peperone rosso
mezzo peperone giallo
1 scalogno
1 bustina di zafferano
1 cucchiaio di timo
½ bicchiere di vino
olio extravergine d’oliva
sale q.b.
pepe q.b.

Procedimento
Lavare gli spinaci, asciugarli e tritarli grossolanamente.
Pulire i peperoni, privarli dei semi e tagliarli a striscioline; poi metterli in una terrina con gli spinaci e condirli con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, un pizzico si sale e un po’ di pepe.
Sbucciare lo scalogno, tritarlo finemente e metterlo a bagno nel vino bianco.
Nel frattempo mettere a bollire l’acqua per la pasta e una volta raggiunto il bollore, salare l’acqua e aggiungere lo zafferano; poi buttare la pasta e scolarla al dente.
Versare la pasta cotta nella terrina con gli spinaci e i peperoni, spolverizzarla con il timo e unire lo scalogno tritato.
Mescolare il tutto e servire a temperatura ambiente.

Ingredienti per 4 persone
4 branzini di medie dimensioni
1 arancia
1 limone
1 cipolla piccola
1 rametto di rosmarino
stimmi di zafferano
aceto
vino bianco
sale

Procedimento
Lavare i branzini, squamarli ed eviscerarli.
Infilare dentro ai branzini un rametto di rosmarino e la buccia di un’arancia, salarli e deporli su una placca ricoperta con carta da forno.
Aggiungere sulla placca da forno un limone tagliato a rondelle e cuocere il tutto a 200° per 25-30 minuti.
Nel frattempo preparare la salsa: fare appassire una cipolla piccola in una padella con 2-3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, poi aggiungere mezzo bicchiere di vino bianco e lasciarlo sfumare. Successivamente aggiungere alcuni stimmi di zafferano e lasciare cuocere per qualche minuto, poi versare un cucchiaino di aceto e terminare la salsa con un pizzico di sale.
Servire il branzino con le fette di limone e la salsa calda, dopo averla filtrata.

Ingredienti per 4 persone
200g di riso integrale
2carote
1 porro
100g di fagioli secchi
1 gambo di sedano
3 cucchiai di passata di pomodoro
acqua
sale
pepe o peperoncino

Procedimento
Lavare tutte le verdure e tagliarle a tocchetti.
Mettere le verdure in un tegame con due cucchiai d’olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e qualche bicchiere d’acqua, portare ad ebollizione e lasciare cuocere per circa 20 minuti.
A parte preparare i fagioli, precedentemente lasciati in ammollo per una notte: metterli in un tegame con abbondante acqua fredda, portarli ad ebollizione e lasciarli cuocere fino a quando non saranno ben cotti.
Poi aggiungere i fagioli alle verdure, insieme a 3 cucchiai di passata di pomodoro.
Nel frattempo cuocere il riso integrale e, una volta cotto, unirlo alle verdure e ai fagioli; continuare la cottura ancora per una paio di minuti circa e aggiungere, a piacere, pepe o peperoncino.