Cell. +39 333.8604095

Ricette salutariFin dai tempi più antichi l'alimentazione ha avuto un ruolo centrale nella vita dell'uomo!
Oggi come allora da una parte soddisfa il suo bisogno primario di sopravvivenza e dall'altra appaga il piacere del palato. Ma non solo... Ha un effetto socializzante!
Infatti è bello sedersi a tavola e gustare un alimento gradevole, magari servito in un piatto ben decorato, mentre si racconta la propria giornata alla famiglia o alle persone più care. Spesso in occasione dei pasti si discutono questioni di lavoro, oppure si scherza con gli amici o si festeggiano eventi speciali!

Ecco allora alcune proposte di piatti delicati e gustosi, che non richiedono una lunga preparazione, ma che hanno un occhio di riguardo per la nostra salute.

Ingredienti
500gr di polenta già cotta
125gr di mozzarella
125gr di pomodori pelati
1 spicchio d’aglio
1 ciuffetto di basilico
olio extra vergine d’oliva
sale q.b.

Procedimento
Tagliare la polenta in fette di 2 cm di spessore e adagiarle su una teglia oliata.
Preparare un trito con aglio e basilico, mescolarlo con il pomodoro a pezzetti e insaporire il tutto con un po’ di sale.
Versare il composto su ogni fetta di polenta e aggiungervi la mozzarella tagliata a dadini.
Cuocere la “pizza di polenta” in forno preriscaldato a 200° per 5-6 minuti.

Ingredienti
2.5hg di farina di castagne
½ litro di latte parzialmente scremato
¼ di acqua
50g di uva sultanina
sale
olio extra vergine d’oliva

Procedimento
Versare la farina setacciata in una ciotola insieme a un pizzico di sale.
Poi aggiungere poco alla volta il latte, per evitare di formare grumi.
Successivamente unire l’acqua e mescolare bene il tutto.
Versare il preparato ottenuto in una teglia e unire l’uva sultanina, precedentemente ammorbidita in acqua.
Cuocere in forno caldo a 180° per circa un’ora.

Ingredienti per 4 persone
4 fette di pane grandi
800gr di sardine fresche
200gr di pomodorini
4 zucchine piccole
1 spicchio d’aglio
1 mazzetto di erba cipollina
olio extra vergine d’oliva
sale

Procedimento
Lavare le zucchine, tagliarle a cubetti e cuocerle in una padella antiaderente con due cucchiai di olio, lo spicchio d’aglio tritato finemente e un pizzico di sale; lasciarle cuocere, coperte, a fuoco basso per circa 10 minuti.
Nel frattempo lavare i pomodorini e tagliarli in 4 parti, poi lavare e tagliare finemente anche l’erba cipollina e lasciarla marinare con i pomodorini per qualche minuto.
Accendere il forno a 200°, aspettare che sia caldo, poi tostare le fette di pane per circa 5 minuti.
Intanto pulire le sardine, privandole di testa, interiora e lisca centrale, sciacquarle e metterle su una placca ricoperta con carta da forno; poi spennellare l’interno delle sardine con l’olio extravergine d’oliva e cuocerle a 200° per 5 minuti.
Terminate le varie cotture, schiacciare le zucchine cotte fino a ottenere una consistenza cremosa e spalmarle poi sulle fette di pane tostato.
Aggiungere gli spicchi dei pomodorini e servirle accompagnate dalle sardine.