Cell. +39 333.8604095

Ricette salutariFin dai tempi più antichi l'alimentazione ha avuto un ruolo centrale nella vita dell'uomo!
Oggi come allora da una parte soddisfa il suo bisogno primario di sopravvivenza e dall'altra appaga il piacere del palato. Ma non solo... Ha un effetto socializzante!
Infatti è bello sedersi a tavola e gustare un alimento gradevole, magari servito in un piatto ben decorato, mentre si racconta la propria giornata alla famiglia o alle persone più care. Spesso in occasione dei pasti si discutono questioni di lavoro, oppure si scherza con gli amici o si festeggiano eventi speciali!

Ecco allora alcune proposte di piatti delicati e gustosi, che non richiedono una lunga preparazione, ma che hanno un occhio di riguardo per la nostra salute.

Ingredienti per 4 persone
12 cipolle di media grandezza
500g di carote
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di latte
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 cucchiaino di timo

Procedimento
Sbucciare le cipolle e tagliare la calotta superiore.
Cuocerle a vapore per 10 minuti, poi aggiungere la calotta e continuare la cottura per altri 5 minuti.
Poi prendere le cipolle, senza la calotta, e privarle della polpa interna, conservata a parte.
Successivamente pulire e lavare le carote, lessarle per 10 minuti in poca acqua bollente e tagliarle a piccole pezzi.
Frullare le carote con la polpa delle cipolle e due cucchiai di latte; poi aggiungere il parmigiano grattugiato, l’olio e il timo.
Usare questo composto ottenuto per riempire le cipolle svuotate e poi ricoprile con le calotte.
Cuocere in forno caldo a 200 °C per 10-15 minuti, fino a quando le cipolle saranno ben gratinate.

Ingredienti per 4 persone
8 fette di pane toscano
4uova
600g di pomodori pelati
2 carote
2 cipolle
2 coste di sedano
1 mazzetto di basilico
1 spicchio d’aglio
olio extravergine d’oliva
pecorino grattugiato q.b.
sale q.b.

Procedimento
Pulire e lavare le carote e il sedano, sbucciare le cipolle e tagliare finemente tutte le verdure.
In un tegame riscaldare quattro cucchiai d’olio con uno spicchio d’aglio sbucciato e leggermente schiacciato, poi unire le verdure tagliate, il mazzetto di basilico lavato e tagliato grossolanamente e i pomodori pelati.
Lasciare insaporire il tutto per qualche minuto, successivamente aggiungere 750 ml di acqua e far cuocere a fuoco moderato per circa 30 minuti.
Terminata la cottura, rompere le uova nel tegame con la zuppa cotta, cercando di non rompere il tuorlo, e salare il tutto.
Quando le uova saranno cotte, toglierle con un mestolo e tenerle al caldo per qualche minuto.
Nel frattempo distribuire in quattro piatti fondi le fette di pane toscano e distribuirvi sopra la zuppa di verdure preparata.
Infine aggiungere un uovo cotto al centro di ogni piatto e irrorarlo con un filo di olio e, a piacere, spolverizzare con del pecorino grattugiato.

Ingredienti per 4 persone
5 arance rosse
600 gr di finocchi
1 cipolla bianca
1 cucchiaio di olive nere denocciolate
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
2 cucchiai di succo di arancia rossa
Pepe nero macinato q.b.

Procedimento
Sbucciare le arance, eliminando i filamenti bianchi, e tagliarle a fettine di 5 mm circa.
Poi pelare la cipolla, tagliarla a rondelle e mettere quest’ultime, per qualche minuto, in acqua fredda.
Successivamente pulire i finocchi, togliendo i gambi e la parte esterna, lavarli e tagliarli in striscioline di 5 mm circa.
Infine tritare grossolanamente le olive nere denocciolate.
Mettere in una ciotola le fettine di finocchi e quelle di arancia, unirvi la cipolla, scolata e leggermente asciugata con un panno carta, e le olive tritate.
Preparare poi in una ciotola un’emulsione per condire l’insalata: versare 2 cucchiai di succo di arancia rossa, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e aggiungere un pizzico di pepe nero, a piacere.
Mescolare bene l’emulsione e versarla sull’insalata appena preparata.